Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Come fare per... > Certificati e Atti
contattaci
News

25/01/23 - Novità Legislativa In Tema Di Autorizzazione Alla Vendita Di Beni Ereditari
Dal 1° marzo 2023, con l’entrata in vigore dell’art. 21 del d. lgs. n. 149 del 10/10/2022, sarà possibile richiedere direttamente al notaio incaricato della stipulazione dell’atto di vendita il rilascio delle autorizzazioni a vendere beni ereditari necessarie in caso di accettazione con beneficio d’inventario, ivi incluse le ipotesi in cui intervenga un minore, un interdetto, un inabilitato o un soggetto beneficiario della misura dell'amministrazione di sostegno (art. 747 c.p.c.). N.B. restano invece riservate in via esclusiva al tribunale le autorizzazioni per promuovere, rinunciare, transigere o compromettere in arbitri giudizi, nonché per la continuazione dell'impresa commerciale. Leggi qui
19/07/22 - Comunicazione front office archivio generale

A causa di problemi dell'impianto di climatizzazione, il giorno 21 luglio 2022 il front office dell'archivio generale funzionerà solo in modalità virtuale.

Leggi il comunicato


12/07/22 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2022

Per il periodo 27 luglio - 2 settembre 2022 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale di Milano.

Leggi l'ordine di servizio


12/07/22 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2022

Per il periodo 27 luglio - 2 settembre 2022 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale di Milano.

Leggi l'ordine di servizio


certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Attribuzione di cognome

COSA E'

Il figlio nato da genitori non sposati assume il cognome del genitore che per primo lo ha riconosciuto. Se il riconoscimento e' stato effettuato contemporaneamente da entrambi i genitori il figlio assume il cognome del padre.

Se la filiazione nei confronti del padre e' stata accertata o riconosciuta successivamente al riconoscimento da parte della madre, il figlio puo' assumere il cognome del padre aggiungendolo o sostituendolo a quello della madre. A tal fine i genitori devono presentare istanza al Tribunale competente, cioe' al Tribunale del luogo di nascita del figlio. Il tribunale decidera' con un provvedimento emesso in Camera di Consiglio.


NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 262 cod. civ. 3° comma


CHI PUO' RICHIEDERLO

I genitori possono presentare istanza.


ASSISTENZA DI UN DIFENSORE

Non e' necessaria l’assistenza di un legale.


COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI

All'istanza si devono allegare:

·         copia del documento di identita' del padre;

·         copia documento di identita' della madre;

·         copia dell'ntegrale dell'atto di nascita del figlio con riconoscimento ed assenso al riconoscimento;

·         certificato di residenza di entrambi i genitori;

·         certificato di stato di famiglia.


DOVE SI RICHIEDE

Tribunale di Milano,

Cancelleria Volontaria Giurisdizione 6° piano- lun./ven. h 9.00-13.00


QUANTO COSTA

Esente dal Contributo unificato - Diritto forfettizzato da € 27


MODULI STANDARD

- Nota di iscrizione a ruolo ( non contenzioso)

- Modulo dichiarazione di valore

- ricorso ex art 262 c c.