Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Come fare per... > Titoli di Credito
contattaci
News

25/01/23 - Novità Legislativa In Tema Di Autorizzazione Alla Vendita Di Beni Ereditari
Dal 1° marzo 2023, con l’entrata in vigore dell’art. 21 del d. lgs. n. 149 del 10/10/2022, sarà possibile richiedere direttamente al notaio incaricato della stipulazione dell’atto di vendita il rilascio delle autorizzazioni a vendere beni ereditari necessarie in caso di accettazione con beneficio d’inventario, ivi incluse le ipotesi in cui intervenga un minore, un interdetto, un inabilitato o un soggetto beneficiario della misura dell'amministrazione di sostegno (art. 747 c.p.c.). N.B. restano invece riservate in via esclusiva al tribunale le autorizzazioni per promuovere, rinunciare, transigere o compromettere in arbitri giudizi, nonché per la continuazione dell'impresa commerciale. Leggi qui
19/07/22 - Comunicazione front office archivio generale

A causa di problemi dell'impianto di climatizzazione, il giorno 21 luglio 2022 il front office dell'archivio generale funzionerà solo in modalità virtuale.

Leggi il comunicato


12/07/22 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2022

Per il periodo 27 luglio - 2 settembre 2022 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale di Milano.

Leggi l'ordine di servizio


12/07/22 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2022

Per il periodo 27 luglio - 2 settembre 2022 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale di Milano.

Leggi l'ordine di servizio


certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Cancellazione protesto (Art.18)

COSA E'

La persona offesa dal delitto di usura puo' ottenere la sospensione della pubblicazione o la cancellazione del protesto levato in relazione a titolo di credito posto all’incasso dall’imputato del reato di usura.


NORMATIVA DI RIFERIMENTO

art. 18 L. n° 108 del 7/3/96.


COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI

Con domanda indirizzata al Presidente del Tribunale corredata dai documenti giustificativi (copia autentica del decreto di rinvio a giudizio nel procedimento in cui l’istante e' parte offesa in relazione al titolo protestato oppure sentenza di condanna). E’ competente il Tribunale del luogo in cui e' stato levato il protesto. Il provvedimento che dispone la sospensione della pubblicazione ovvero la cancellazione del protesto perde effetto nel caso di assoluzione dell’imputato del delitto di usura con sentenza definitiva. Il provvedimento di cui sopra viene comunicato dalla cancelleria all’interessato.


DOVE SI RICHIEDE

La domanda per la sospensione della pubblicazione o la cancellazione del protesto deve essere presentata presso la cancelleria VI Sezione Civile, VI piano- lato San Barnaba- stanza 32


QUANTO COSTA

- € 98, 00 contributo unificato 

- € 27,00 diritti forfetizzati notifica


TEMPI

30 giorni dalla data di presentazione del ricorso, corredato della documentazione richiesta.