Benvenuto sul sito del Tribunale di Milano

Tribunale di Milano - Ministero della Giustizia

Tribunale di Milano
Ti trovi in:

Attribuzione di cognome

COS'È

Il figlio nato da genitori non sposati assume il cognome del genitore che per primo lo ha riconosciuto. Se il riconoscimento è stato effettuato contemporaneamente da entrambi i genitori il figlio assume il cognome del padre.

Se la filiazione nei confronti del padre è stata accertata o riconosciuta successivamente al riconoscimento da parte della madre, il figlio può assumere il cognome del padre aggiungendolo o sostituendolo a quello della madre. A tal fine i genitori devono presentare istanza al Tribunale competente, cioè al Tribunale del luogo di nascita del figlio. Il tribunale deciderà con un provvedimento emesso in Camera di Consiglio.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 262 cod. civ. 3° comma

CHI PUO'RICHIEDERLO

I genitori congiuntamente possono presentare istanza.

CHI PUO' FARLO

Non è necessaria l’assistenza di un legale.

DOVE SI RICHIEDE

Tribunale di Milano,

Cancelleria Volontaria Giurisdizione 6° piano- lun./ven. h 9.00-13.00 (attenzione: il distributore automatico rilascia il biglietto che dà il diritto all'accesso fino alle 12:45).

COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI

All'istanza si devono allegare:

·         copia del documento di identità del padre;

·         copia documento di identità della madre;

·         copia integrale dell'atto di nascita del figlio con riconoscimento ed assenso al riconoscimento;

·         certificato di residenza di entrambi i genitori;

·         certificato di stato di famiglia di entrambi i genitori.

COSTI

Diritti di cancelleria di €27 da pagare telematicamente con sistema pagoPA.
Per il pagamento: si può utilizzare questo link: 
https://servizipst.giustizia.it/PST/it/pagopa_nuovarich.wp
Scrivere come causale il motivo per cui si propone l'istanza.

TEMPI

Qualche mese

ASSISTENZA DI UN DIFENSORE

Non è necessaria l’assistenza di un legale.

Allegati
Torna a inizio pagina Collapse