Benvenuto sul sito del Tribunale di Milano

Tribunale di Milano - Ministero della Giustizia

Tribunale di Milano
Ti trovi in:

Autorizzazione vendita nelle eredità beneficiate

COS'È

Gli eredi che hanno accettato con beneficio d'inventario hanno l'obbligo di chiedere le autorizzazioni al Giudice della successione per compiere atti di vendita o comunque di straordinaria amministrazione relative sia ai beni mobili (entro 5 anni dall'accettazione) sia agli immobili caduti in successione.
La violazione di tale obbligo comporta la decadenza dell'erede dal beneficio d'inventario e, di conseguenza, l'erede deve rispondere dei debiti dell'eredità anche con il proprio patrimonio personale.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 493 c.c. e 747 c.p.c.

CHI PUO'RICHIEDERLO

Gli eredi che hanno accettato con beneficio d'inventario.

DOVE SI RICHIEDE

Cancelleria Volontaria Giurisdizione, VI piano, stanza n. 6.21
Tribunale di Milano - via Freguglia, 1 - 20122 Milano
Orario: lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 (attenzione: il distributore automatico rilascia il biglietto che dà il diritto all'accesso fino alle 12:45).

COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI

Per l'autorizzazione a vendere beni di eredità accettate con beneficio di inventario, è necessario:
- ricorso al Giudice della successione e relativa nota di iscrizione;
- copia dell'accettazione con beneficio d'inventario;
- copia dell'inventario;
- copia della dichiarazione di successione (immobili);
- perizia giurata (immobili).
Se l'autorizzazione è richiesta per minori/interdetti/inabilitati o soggetti sottoposti ad amministrazione di sostegno, è necessaria la copia conforme del previo parere del Giudice Tutelare qualora il Giudice Tutelare territorialmente competente (residenza del minore ecc.) sia diverso da quello di Milano (esempio: minore residente a Bologna previo parere del Giudice Tutelare di Bologna).

COSTI

- Contributo unificato € 98,00;
- diritti di cancelleria di € 27,00.
Entrambi i pagamenti sono da effettuare telematicamente con sistema pagoPA. 
Si può utilizzare questo link:
https://servizipst.giustizia.it/PST/it/pagopa_nuovarich.wp
Si ricorda di scrivere come causale il motivo per cui si propone l'istanza.
Se il bene da vendere è di proprietà esclusiva del minore il contributo unificato non è dovuto.

TEMPI

Da una settimana ad un mese.

POSSIBILITÀ DI IMPUGNAZIONE

Sì.

ASSISTENZA DI UN DIFENSORE

L'assistenza di un difensore è facoltativa.

Allegati
Torna a inizio pagina Collapse