Benvenuto sul sito del Tribunale di Milano

Tribunale di Milano - Ministero della Giustizia

Tribunale di Milano
Ti trovi in:

Cancellazione protesto (Art.18)

COS'È

La persona offesa dal delitto di usura può ottenere la sospensione della pubblicazione o la cancellazione del protesto levato in relazione a titolo di credito posto all’incasso dall’imputato del reato di usura.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 18 L. n° 108 del 7/3/96.

DOVE SI RICHIEDE

La domanda per la sospensione della pubblicazione o la cancellazione del protesto deve essere presentata presso la cancelleria 6 Sezione Civile, 6° piano - lato San Barnaba - stanza 32

COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI

Con domanda indirizzata al Presidente del Tribunale corredata dai documenti giustificativi (copia autentica del decreto di rinvio a giudizio nel procedimento in cui l’istante è parte offesa in relazione al titolo protestato oppure sentenza di condanna). È competente il Tribunale del luogo in cui è stato levato il protesto. Il provvedimento che dispone la sospensione della pubblicazione ovvero la cancellazione del protesto perde effetto nel caso di assoluzione dell’imputato del delitto di usura con sentenza definitiva. Il provvedimento di cui sopra viene comunicato dalla cancelleria all’interessato.

COSTI

- € 98, 00 contributo unificato 

- € 27,00 diritti forfetizzati notifica

TEMPI

30 giorni dalla data di presentazione del ricorso, corredato della documentazione richiesta.

Torna a inizio pagina Collapse