Benvenuto sul sito del Tribunale di Milano

Tribunale di Milano - Ministero della Giustizia

Tribunale di Milano
Ti trovi in:

Nomina interprete per muto e sordo

COS'È

La persona muta o sorda che ha la necessità di sottoscrivere un atto notarile, deve chiedere, per  la validità dell'atto, la nomina di un interprete al Presidente del Tribunale del luogo di residenza dei richiedenti.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Artt. 56-57 Legge Notarile

CHI PUO'RICHIEDERLO

- Le persone mute/sorde che devono sottoscrivere l'atto;

- il Notaio che deve redigere l'atto.

DOVE SI RICHIEDE

Cancelleria Volontaria Giurisdizione 6° piano- lun./ven. h 9.00-13.00 (attenzione: il distributore automatico rilascia il biglietto che dà il diritto all'accesso fino alle 12:45).

COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI

Presentazione dell’istanza.

All'istanza si può allegare ( facoltativo ) la certificazione medica.

COSTI

- Contributo Unificato di € 98;
- Diritti di cancelleria di € 27.

Entrambi i pagamenti sono da effettuare telematicamente con sistema pagoPA.
Si può utilizzare questo link: 
https://servizipst.giustizia.it/PST/it/pagopa_nuovarich.wp 
Si ricorda di scrivere come causale il motivo per cui si propone l'istanza.

TEMPI

Circa 1 mese

ASSISTENZA DI UN DIFENSORE

Non è richiesta l’assistenza di un difensore.

MODULI STANDARD

- Nota di iscrizione a ruolo ( non contenzioso)

 

 

Allegati
Torna a inizio pagina Collapse