Benvenuto sul sito del Tribunale di Milano

Tribunale di Milano - Ministero della Giustizia

Tribunale di Milano
Ti trovi in:

Richiesta di liquidazione per il custode

COS'È

Il custode nominato deve presentare richiesta di liquidazione dopo il termine dell'espletamento della sua prestazione.
Sulla richiesta provvede il Giudice avanti cui l'atto e' stato compiuto seguendo le tabelle previste dalla legge./o alla Corte d'Assise.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Testo Unico Spese di giustizia DPR 115/2002

CHI PUO'RICHIEDERLO

Il custode di beni sottoposti a sequestro.
Per poter essere liquidati i custodi devono registrarsi presso l'Ufficio Spese di Giustizia (1° piano - lato Freguglia), compilando l'apposita scheda, da richiedere presso l'ufficio stesso oppure scaricabile dal sito web del Tribunale di Milano (modulo).
Per informazioni contattare l'ufficio Spese di Giustizia all'indirizzo: spesegiustizia.tribunale.milano@giustizia.it

DOVE SI RICHIEDE

Per i procedimenti in fase dibattimentale:
Cancelleria di riferimento del giudice che ha richiesto la custodia.


Per i procedimenti di competenza del GIP:
Punto Informativo GIP - Open Space
Palazzo di giustizia - 7° piano
Orario di apertura: dal lunedi' al venerdi' dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI

 

Il custode deve depositare la propria istanza di liquidazione (compilando il modello predisposto) presso il Punto Informativo G.I.P. o presso l'Ufficio Liquidazioni.

COSTI

La richiesta non comporta alcun costo.

POSSIBILITÀ DI IMPUGNAZIONE

Si, entro 20 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione.
L'opposizione da depositare presso la Cancelleria di Volontaria Giurisdizione.

Allegati
Torna a inizio pagina Collapse